Ufficiale: da Giugno la Prostituzione sarà Legale anche in Italia!

Ufficiale a partire da Giugno 2017, La prostituzione sarà finalmente legale anche in Italia. Dopo Olanda, Inghilterra, Belgio, Germania e Francia anche nel nostro Paese, da ora in poi, si potrà esercitare nel pieno rispetto della legge e nella piena protezione data dallo stato, il mestiere più antico del mondo.
“Abbiamo pensato fosse giunto il momento di dare una svolta per quanto riguarda un tema delicato e scottante come questo. In questi mesi, il governo ha ricevuto moltissime lamentale per situazioni di degrado in alcuni quartieri dove la prostituzione e lo sfruttamento annesso imperversano giorno e notte. Situazioni invivibili e indicibili che andavano francamente risolte da tempo. Allora ci siamo decisi, ieri notte, di approvare un progetto di legge che era già in ballo da un po’”. Dice il senatore Umberto Graziani che più di tutti ha studiato, anche all’estero, il fenomeno e promosso il provvedimento.


Sempre Graziani spiega che le prostitute saranno riconosciute come lavoratrici e come tali dovranno presentare un fatturato per le proprie prestazioni, si dovranno rivolgere ad un commercialista e dovranno versare i contributi, ma vedranno il loro lavoro riconosciuto, con questo provvedimento si spera di abbattere il problema dello sfruttamento.
Inoltre con la tassazione della prostituzione si stima il raggiungimento di cifre che potrebbero rimpinguare le casse statali in un momento di crisi. Insomma, la legalizzazione della prostituzione potrebbe quasi essere paragonata ad una manovra finanziaria.
Soddisfatti i cittadini che potranno vivere più liberamente gli incontri con queste libere professioniste, soddisfatte le lavoratrici a cui sarà concesso un luogo di lavoro dignitoso.
Dobbiamo solo aspettare Giugno

loading...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *